Förderverein Kinder-Palliativ in Südtirol
Associazione promotrice Cure palliative
per bambini in Alto Adige

Zorbas

„Wie Kater Zorbas der kleinen Möwe das Fliegen beibrachte“ (storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare) è una fiaba che parla di solidarietà, tolleranza e senso di responsabilità. I bambini ed adolescenti di Renon porteranno in scena, sotto la supervisione di Alexandra Hofer, il pezzo su Zorbas, il gatto del porto di Amburgo, al quale viene affidato il compito di crescere un pulcino di gabbiano rimasto orfano. Infine manterrà la parola data.

Le giovani attici ed attori reciteranno per Momo:

- Sabato 26 novembre a Chiusa, sala Walther,
- Venerdì 2 dicembre presso l'EURAC a Bolzano,
- Sabato 3 dicembre presso la sala delle associazioni di Longomoso a Renon,
- Sabato 10 dicembre a Bressanone presso la sala delle rappresentazioni Don Bosco

Per partecipare alle rappresentazioni è possibile riservare il proprio posto (escluso auditorium dell'EURAC a Bolzano), sino al giorno prima dell'evento, telefonando dalle 16.00 alle 18.00 al numero telefonico 366 3627973. L'entrata è libera.

Per lo spettacolo a Bolzano è possibile prenotare il posto direttamente all'EURAC dalle ore 8.30 alle 17.30 al numero telefonico 0471 055055.

La rappresentazione di „Wie Kater Zorbas der kleinen Möwe das Fliegen beibrachte“ è l'evento culminante di MOMO per il 2016. È un'avventura divertente e toccante per adulti e piccini. Il progetto teatrale è stato possibile grazie al prezioso supporto della ditta Mugele, del Lions club, dell'associazione teatrale di Longomoso, delle ditte Bayernland e Plose, della cassa rurale di Castelrotto-Ortisei, della ditta Matt & Partner e della Stiftung Südtiroler Sparkasse.

Sostenete le cure palliative per bambini ed adolescenti in Alto Adige venendo a teatro! Saremmo grati se voleste aiutarci con una piccola donazione.

L'autore: Luis Sepulveda (* 1949) è uno scrittore, registra, attivista politico e giornalista cileno. Durante la sua gioventù si unì alla sezione cilena del partito boliviano ELN. Sotto la dittatura di Pinochet fu arrestato e condannato a due anni e mezzo di carcere. La pena, su pressione dei media internazionali, fu convertita in arresti domiciliari. Fuggì e rimase latitante per circa un anno, fondò in Cile un gruppo teatrale e partecipò alla resistenza. Negli anni 80 Sepulveda si dedicò alla protezione delle balene. Lavorò inoltre come giornalista per la rivista "Der Spiegel" e per l'UNESCO. Oggi Luis Sepulveda vive in Spagna.

Ulteriori News

Dona dei momenti indimenticabili e delle gioie intense ai bambini e alle loro famiglie.
ESAUDIRE I SOGNI PIÙ BELLI

MOMO Associazione promotrice Cure palliative per bambini in Alto Adige - O.D.V.
Via S. Anna 6, 39040 Castelrotto
info@momo.bz.it
Cod. Fisc: IT94131160213

Download opuscolo informativo >>